BluLogo-youtube-comunicazione-aziendale

YOUTUBE è la piattaforma di visualizzazione e condivisione video più utilizzata al mondo, acquistata da Google nel 2006. Essa raccoglie miliardi di filmati, caricati da utenti in ogni momento della giornata e parte del mondo.

Su Youtube è possibile visualizzare contenuti senza limiti e obbligo di registrazione e per farlo è necessaria solo la connessione ad Internet! Come funziona? Nella pagina principale del canale si ha la possibilità di selezionare uno tra i tre pulsanti proposti:

– Home = la sezione che presenta i contenuti principali (i più recenti, i più pertinenti, gli ultimi visualizzati, ecc.)

– Tendenze = che raccoglie i video più visti del momento

– Iscrizioni = che racchiude gli ultimi filmati caricati dai canali a cui si è iscritti

Con la creazione di un account personale su Youtube, avrai la possibilità di focalizzare maggiormente l’attenzione sulle tematiche a cui sei interessato, ma non solo… potrai iniziare a caricare video!

Studio delle tendenze e del target

L’efficienza di Youtube è sostenuta dal suo algoritmo: una formula che determina i contenuti che il singolo utente visualizzerà sul sito, in base a centinaia di parametri. Grazie al suo algoritmo, Google può:

– Prevedere quali video possono interessare agli utenti

– Definire a quali video dare maggiore risalto

– Penalizzare determinate tipologie di contenuti (ad esempio che contengano violenza, droghe e alcol, parole oscene, ecc.)

Questo perché, ovviamente, non a tutti interessano le stesse cose e il solo criterio della freschezza temporale, su un sito in cui vengono caricate 300 ore di video al minuto, non è sufficiente. Considerando la moltitudine di contenuti è stato quindi necessario ideare una vera e propria formula in grado di automatizzare la selezione di video mostrati al singolo utente.

In sostanza, se un motore di ricerca risponde alle domande del consumatore, la piattaforma di intrattenimento di Youtube fa lo stesso. Youtube infatti monitora le preferenze dei singoli utenti e, in seguito all’attività che svolgerai, aggiornerà i risultati di ricerca ottimizzandoli al meglio. Studiando un corpus di video, si possono stabilire i contenuti a cui gli utenti sono interessati, partendo da un’analisi iniziale di dati anagrafici e interessi personali.

Ecco perché, se hai intenzione di aprire un account su Youtube, è bene che consideri di creare dei canali tematici, in cui organizzare i tuoi video per argomento. Non solo! Sarà molto importante individuare topic che incontrino gli interessi del target che vuoi raggiungere e comunicare con i tuoi utenti nel modo più chiaro, diretto e semplice possibile. Il fine primario è quello di mantenere gli spettatori sulla piattaforma il maggior tempo possibile, con la promozione di argomenti rilevanti che potrebbero desiderare di vedere in seguito. E in questo Youtube ci viene incontro: con l’utilizzo dei filtri avanzati è impossibile per la piattaforma non comprendere le necessità del fruitore!

Google Trends

Molto utile per questo fine è Google Trends, uno strumento che permette di conoscere la frequenza di ricerca sul web. La sezione Tendenze infatti ci permette di sapere quali sono gli argomenti in voga al momento della ricerca. Alcune tendenze sono intuibili, altre invece sono sorprendenti, ma tutte hanno come obiettivo comune quello di sottolineare ciò che è apprezzato maggiormente dagli spettatori. Per questo motivo, la sezione viene aggiornata circa ogni 15 minuti.

Le tendenze non dipendono solo dal numero delle visualizzazioni e dalla loro provenienza ma anche dal loro tasso di crescita e dalla data in cui è stato generato il video.

Come fare per migliorare le visualizzazioni del video?

Perché i tuoi video su Youtube diventino popolari è necessario innanzitutto che il contenuto multimediale sia munito di tre elementi essenziali per il posizionamento, sui quali devi porre una particolare attenzione:

Titolo, deve essere breve ed esplicativo e non può prescindere dal messaggio comunicativo che si intende fornire a chi guarda;

Descrizione, le cui parole aiuteranno a classificare il contenuto all’interno della piattaforma stessa e nel web in generale;

Tag, grazie ai quali il video compare nei risultati di ricerca e ottiene un maggior numero di visualizzazioni. I tag sono molto importanti perché incrementano la possibilità che i video vengano consigliati ad utenti con interessi compatibili oppure che compaiano come “related video” accanto ad altri che utilizzano le stesse parole chiave.

A chi rivolgiamo il nostro contenuto?

Partendo dal caricamento di una miniatura personalizzata, la quale apparirà come immagine di copertina del video, seguiranno le impostazioni di privacy per la visione del contenuto.

Puoi scegliere tra una delle voci disponibili:

Pubblico, per rendere il contenuto visibile a tutti

Non in elenco, permette di far visualizzare il video solo a chi ne conosce l’indirizzo URL

Privato, il contenuto è visibile solo al proprietario

Programmato, per impostare una data di pubblicazione del video

Se vuoi che il tuo video appaia nella sezione Tendenze l’impostazione della privacy deve essere impostata su Pubblico.

Interazione e community

Youtube è una piattaforma che mira all’intrattenimento, quindi l’attenzione primaria è posta nel supervisionare il percorso degli utenti per capirne l’effettivo coinvolgimento. L’aspetto rilevante è il watch time, ovvero la durata della sessione di visione di un video: a fare la differenza non è la lunghezza del filmato, ma il tempo che le persone rimangono a guardarlo.

Ricorda che la collaborazione tra più canali è molto potente: condividendo un audience nessuno perde pubblico e la qualità della produzione, scegliendo partner ideali, è garantita. Un altro modo per promuovere un video su YouTube è lasciare abilitata la possibilità di incorporare il contenuto multimediale in siti esterni. In questo caso è utile essere più flessibili e sorvolare su questioni di copyright e tutela delle immagini, in favore della condivisione del contenuto.  Quindi, per far sì che il video venga maggiormente messo in evidenza, è consigliato lasciare attiva questa opzione.

Come gestire i commenti?

Youtube ti permette inoltre di decidere se dare la possibilità agli spettatori di lasciare commenti: attivando “Mostra scheda discussione” i commenti possono essere visualizzati direttamente sul tuo canale, oppure possono essere moderati dall’amministratore dell’account.

Puoi impostare i filtri per semplificare la gestione di nuovi messaggi:

Scegliendo gli utenti i cui commenti saranno sempre approvati o bloccati

– Aggiungendo un elenco di parole e frasi che desideri analizzare prima che vengano inserite

Modificando la modalità di visualizzazione: nell’area “Commenti” sarà visibile l’opzione “Ordina per” con un menu a discesa. Scegli l’opzione “Dal più recente” se preferisci ordinarli secondo la data di pubblicazione oppure “Commenti più popolari” per ordinarli tramite un algoritmo

Ricorda che i commenti non sono visibili su un video privato!

Il mondo del web marketing

Non limitarti ad un solo mezzo per permettere al mondo di conoscere la tua azienda. Da sempre la realizzazione di materiale interattivo di qualità permette maggiori possibilità di conversione da spettatori passivi a consumatori. Youtube può aiutarti, infatti, a veicolare messaggi in maniera efficace ed immediata. Poni molta attenzione alla pubblicazione di contenuti di qualità: competenza e professionalità devono garantire al destinatario che scegliendo il tuo brand non rimarrà deluso.

L’80% delle persone ricorda i contenuti multimediali che ha visualizzato nell’ultimo mese. Uno dei punti più importanti su cui concentrarsi è che immagini e suoni rimangono maggiormente impressi nella mente rispetto ad un testo. Se riesci a fare in modo che i tuoi contenuti restino impressi ai tuoi utenti i vantaggi ricadranno sul tuo brand, con un aumento di qualità del marchio, reputazione online, lead e, infine, di fatturato per l’azienda.

 

Hai bisogno di un aiuto per la gestione del web marketing? Pensi che il tuo sito web non faccia recepire al meglio le potenzialità dei prodotti che offri? Contattaci, sapremo offrirti diverse modalità con cui usare il web nel migliore dei modi!